4 FALSI MITI SUL CASHMERE
Come conservare il cashmere al meglio

4 FALSI MITI SUL CASHMERE
Come conservare il cashmere al meglio


Capita spesso di non acquistare capi in cashmere per paura che non si mantengano bene o che siano difficoltosi da pulire. In realtà il cashmere è un ottimo materiale, adatto a tutte le occasioni e che può essere sfruttato moltissimo. Ecco alcuni falsi miti da sfatare sul cashmere.

Primo: il cashmere è per pochi. Non c’è niente di più falso, il cashmere è un tessuto perfetto per tutti e per tutte le occasioni, si trovano dei buoni rapporti di qualità/prezzo ed è facile abbinarlo sia con un paio di jeans che con dei pantaloni più eleganti.

Secondo: un capo in cashmere non si può lavare a casa. Falso anche questo, il cashmere può essere tranquillamente lavato in lavatrice l’importante è utilizzare un programma adatto ai tessuti delicati e un sapone neutro e non aggressivo. Si trovano molti detersivi in commercio adatti ai capi delicati che ne mantengono la morbidezza.

Terzo: il cashmere perde la forma. Ancora falso, basta utilizzare un semplice accorgimento: non stendere dopo il lavaggio ma lasciarlo asciugare in orizzontale.

Quarto: con il tempo il cashmere tende a perdere lucentezza. Anche questa è una mezza verità, il cashmere infatti può subire variazioni di colore se esposto alla luce diretta del sole. Meglio riporlo nell’armadio e lasciarlo asciugare all’ombra dopo averlo lavato.

SCOPRI LE NOSTRE OFFERTE


OFFERTE DONNA


OFFERTE UOMO



ks

Richiedi informazioni

Se desideri un capo particolare o maggiori informazioni in merito ai nostri prodotti, inviaci una mail con la descrizione di cosa cerchi. Saremo felici di risponderti.